Newsletter personalizzate con Mosaico: come riscaldare i cuori dei nostri sostenitori

Siamo in prossimità di fine anno ed è il momento di "riscaldare i cuori" dei nostri sostenitori. Tra le consuete modalità di comunicazione finalizzate al fundraising, oltre alla presenza sui social, sarebbe importante prevedere anche l'invio di un mailing personalizzato. Ecco alcuni accorgimenti da adottare prima dell'invio della nostra Campagna.

Segmentazione dell'anagrafica per una comunicazione one-to-one

Ricordiamo ancora una volta che il nostro obiettivo è di instaurare una relazione confidenziale (one-to-one) con ciascun destinatario della nostra comunicazione, dando l'impressione che quell'email sia stata fatta appositamente per lei/lui o per il gruppo che questi rappresenta.

Pertanto è fondamentale suddividere il nostro database in diversi gruppi in base a caratteristiche specifiche; ad esempio:

  1. le persone che hanno fatto una donazione nell'anno in corso;
  2. i donatori che nei 12 mesi precedenti non hanno fatto donazioni;
  3. i potenziali donatori individuabili in base al contenuto di determinati campi o di appositi Tag;
  4. i Portavoce di gruppi informali e famigliari;
  5. i Referenti di aziende;
  6. i Referenti di Organizzazioni filantropiche.

Tale attività presuppone l'utilizzo di "strumenti di Segmentazione" che CiviCRM mette a disposizione per assegnare ai Contatti uno o più attributi (Tag) e per classificarli in Gruppi (o Smart-group).

Attenzione agli aggiornamenti da parte degli utenti

Il database di CiviCRM può essere aggiornato online anche dai diretti interessati, ad esempio, a seguito dell'iscrizione alla Newsletter o di altre attività non presidiate dagli addetti alla gestione del database.

Per questo, prima di inviare una qualsiasi comunicazione, è necessario un passaggio di verifica individuando le anagrafiche in questione tramite appositi "filtri".

Nel nostro caso è sufficiente associare dinamicamente queste anagrafiche ad un apposito Smart-group ed effettuare le necessarie sistemazioni mediante un aggiornamento massivo.

I campi di ogni singola posizione su cui si dovrà porre l'attenzione riguardano:

  1. la scelta di rivolgersi al destinatario della email con un "saluto introduttivo" in modo confidenziale o formale
  2. la conseguente formulazione di detto saluto ("Caro Xxxxxx", "Gentile d.ssa Xxxxxx" al posto del generico "Gentile")
  3. l'impostazione del campo di genere (M/F).

L'invio della newsletter con Mosaico

Una volta effettuate queste operazioni preliminari e individuato il messaggio da inviare (lettera di ringraziamento, report attività dell'anno che si sta per concludere, focus su specifici progetti per il nuovo anno), passiamo alla creazione del nostro Template e successivamente della campagna mailing con Mosaico, strumento che si interfaccia bene con il database di CiviCRM.

Per tutti i passaggi di creazione e invio Newsletter vi rimandiamo a questo articolo.

Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo.
Continua Leggi l'informativa completa