Aggiornamento di CiviCRM ed Extended Security Release

L' aggiornamento di CiviCRM può essere posticipato attraverso l'utilizzo dell' Extended Security Release (ESR).

Il seguente articolo descrive sinteticamente le possibili scelte che possono essere effettuate nella gestione degli aggiornamenti di CiviCRM. Quanto riportato prende spunto dall'articolo, CiviCRM Version 5.7 - Candidate for Extended Security Release

Ogni primo mercoledì del mese viene rilasciata l'ultima release di CiviCRM che normalmente include correzione di bugs e piccoli miglioramenti delle funzionalità del sistema.

Per diversi utilizzatori questa può essere generalmente un'operazione di facile gestione, anche se comunque ciò può richiedere un tecnico/programmatore informatico. I rilasci mensili di CiviCRM non implicano una necessità nell'aggiornare il proprio sistema con la stessa cadenza. Per altri utilizzatori un aggiornamento con scadenza mensile può richiedere del tempo non facilmente gestibile.

E' anche doveroso tener conto di eventuali presenze di personalizzazioni del codice CiviCRM che potrebbero non più funzionare in seguito ad un aggiornamento, la qual cosa richiede ulteriore tempo per la manutenzione del codice. Si potrebbe anche manutenere una vecchia release di CiviCRM ma anche ciò richiede del tempo oltre a competenze specifiche.

Finora il supporto tecnico della community CiviCRM ha fornito assistenza e soluzioni per le problematiche sopra citate ma, a partire da dicembre 2018, le versioni antecedenti la 5.7 sono state catalogate come “end of life”, in poche parole per esse è cessato il supporto tecnico (sicurezza e soluzione bugs). Questa filosofia viene attualmente mantenuta per ogni release mensile rilasciata.

Date queste premesse, come è possibile gestire una situazione in cui un utente o organizzazione non vogliano aggiornare il proprio CiviCRM all'ultima release mensile?

Con la release CiviCRM di novembre 2018 (5.7) il team di sviluppo CiviCRM, oltre a rilasciare mensilmente un aggiornamento, mantiene disponibile e supportata tale release per almeno 6 mesi. Tale release è slegata dagli aggiornamenti mensili e viene denominata Extended Security Release (ESR). Non è ancora chiaro come avverrà il passaggio alla nuova release ESR in seguito alla scadenza del periodo di supporto precedentemente indicato.

La ESR viene manutenuta attraverso le patch di sicurezza e la correzione di bugs ed il suo utilizzo è consentito attraverso una sottoscrizione.

Il costo è annule o mensile, ad esempio per la sottoscrizione annuale abbiamo gli importi seguenti (per singola installazione):

  • 216,00 € per piccole organizzazioni (budget inferiore a 500.000 €)
  • 540, 00 € per medie organizzazioni (budget tra 500.000 € e 2.000.000 €)
  • 1080,00 € per grosse organizzazioni (budget superiore a 2.000.000 €)

L'ESR è gratuito per coloro che abbiano sottoscritto un abbonamento oppure siano partners CiviCRM.

Nel caso di membri CiviCRM e sottoscrittori ESR viene rilasciata una chiave per una singola installazione di produzione e per gli ambienti di test e stage, nel caso di partners CiviCRM viene rilasciata una chiave ESR valida per più installazioni (clienti).

Un abbonamento/partnership con CiviCRM garantisce stabilità, facilità d'uso e compatibilità con la tecnologia in costante evoluzione per te e per ogni altra organizzazione che lo utilizza. L'adesione non solo finanzia il lavoro del Core Team (CT), supporta tutte le organizzazioni che si affidano ad esso.

La release ESR (attualmente 5.7) può essere una soluzione adatta per le organizzazioni che non richiedono aggiornamenti frequenti oppure ritengano opportuno attendere una release in cui siano presenti modifiche importanti nel funzionamento del CRM.

Di seguito vengono riportate le caratteristiche per gli aggiornamenti mensili e ESR:

Aggiornamenti Mensili:

  • generalmente facili da installare con supporto alla release mensilmente rilasciata. Nel caso di organizzazione con importanti customizzazioni, l'attività di aggiornamento richiede particolare attenzione Infatti, in seguito ad un aggiornamento eseguito, potrebbe essere necessaria un'ulteriore fase di customizzazione del codice per garantire il funzionamento del sistema.
  • attività senza alcuna sottoscrizione necessaria
  • CiviCRM sempre aggiornato all'ultima release stabile con bugs precedenti corretti e nuove funzionalità

ESR:

  • permette di avere a disposizione una release di CiviCRM (es. 5.7 ESR) per più tempo con pochi aggiornamenti e anche se con poche nuove funzionalità aggiuntive
  • sostituisce l'ex community LTS (Long Term Support) ed è seguito dal CiviCRM Core Team (CT). 
  • la versione 5.7 ESR verrà mantenuta con supporto tecnico per 6 oppure 12 mesi (se le risorse finanziarie lo permetteranno).
  • è accessibile previa sottoscrizione
  • può essere utile nei casi seguenti:
    • per organizzazioni con importanti customizzazioni in cui è conveniente avere una consistenza del prodotto pur rinunciando alla possibilità di avere nuove e diverse funzionalità presenti nelle versioni stabili rilasciate mensilmente
    • per organizzazioni medio/piccole in cui può essere oneroso, in termini di tempo, procedere all’aggiornamento mensile all’ultima versione stabile

database CRM